Ultimi Post

venerdì 5 agosto 2016

Harry Potter and the Cursed Child [Riassunto]

Benvenuti al riassunto molto riassuntato del libro, vi ricordo che anche se viene chiamato “l’ottavo libro della serie” non è un vero e proprio romanzo ma il testo della rappresentazione teatrale (vedi immagini di fianco)
Detto questo, quanto segue è un riassunto e ci sta che abbia saltato qualcosa, come che abbia sbagliato “l’italianizzazione” di qualche nome anche perché la Salani si è vista bene dal ricambiarli giusto per rivenderti di nuovo tutto.
Ehi, se proprio ci tenete a leggerlo aspettate che esca da noi a fine Settembre.

Riprendiamo dal finale del libro/film: tutti allegramente al Binario 9 e ¾ con Albus Potter e Rose Weasley che salutano i genitori.
Sul treno i due decidono di trovare i loro amici per la pelle nello scompartimento, proprio come i genitori; e ovviamente aprono la porta e ci trovano dentro Scorpius.
Albus e Scorpius, nonostante tutto, legano perché hanno entrambi un padre scomodo > mentre Rose va a cercare un altro scompartimento.
Arrivati a Hogwarts Rose finisce ovviamente in Grifondoro e Albus in Serpeverde (ecco che succede a fare domande ipotetiche a papino XD)
Albus viene sfottutto a morte per questo e anche perché non è molto portato per la magia (scopa compresa) a differenza di Rose...
I 3 anni successivi sono un vero schifo per il ragazzo che inizia a sviluppare un certo astio verso il padre, che il prode Harry attribuisce all'influenza negativa di Scorpius e quindi cerca di troncare la loro amicizia ogni 3x2.
Mentre il treno è nuovamente in partenza Draco avvicina Harry per chiedergli aiuto nel fermare le voci secondo cui, in realtà, Scorpius non sia figlio suo ma di Voldemort (sì, è assurdo ma serve a reintrodurre il Giratempo e la questione di bambino con dei pessimi geni in corpo).
Successivamente Harry recupera un Giratempo e le tante scartoffie che accompagnano una simile diavoleria e non solo (Hermione, in quanto Ministro, lo sgrida perché non fa il suo lavoro a modino).
Amos Diggory (che ora vive in una casa di cura) insistentemente chiede il Giratempo per tornare indietro e salvare Cedric, Harry ovviamente non cede ma in compenso Albus conosce Delphi, la nipotina di Diggory.
Prima che torni a scuola, per il quarto anno, Harry prova a mettere una pezza col figlio e gli regala la copertina in cui era avvolto (rispuntata fuori alla morte di Petunia) ma ovviamente Albus non la piglia bene e la fionda contro un altro regalo, la pozione dell'amore di zio Ron che rende inservibile la copertina.
La sera stessa Harry ne parla con Ginny e durante il sonno ha un incubo che gli fa dolere nuovamente la cicatrice come non accadeva da anni.
Tornando a Hogwarts Albus pensa di andare lui indietro nel tempo e salvare quel cavolo di Cedric Diggory; Rose cerca di ritornare sua amica (per ordine di zia Ginny) ma ormai non sono più tanto legati e si lascia sfuggire che in effetti c'è un Giratempo a portata di mano.
Albus e Scorpius si riuniscono ma è stata un estate di merda per entrambi (la madre di Scorpius è morta) e così decidono di saltar giù dal treno, in perfetto stile Harry & Co, e cambiare il passato invece di perder tempo a scuola.
Vanno trovare Amos e qui incontrano Delphi, così si forma l'immancabile trio e la ragazza, più grande di loro, li aiuta a fare l'immancabile pozione polisucco per trasformare Scorpius in Harry, Albus in Ron e Delphi in Hermione.
Arrivati al Ministero rischiano di essere beccati dalla vera Hermione, ma il falso Ron riesce a guadagnare abbastanza tempo limonando con lei (cioè... è il nipote travestito, fossi in voi signori Potter porterei subito di filata Albus da uno strizzacervelli!!).
Hermione (quella vera) stava tornando da una riunione speciale per di discutere del fatto che la cicatrice di Harry gli faccia nuovamente male, ma poco dopo viene fuori la notizia della scomparsa dei figli e per di più interviene anche Draco che dà la colpa ad Harry.

Il baby-trio decide di fare in modo che Cedric non vinca il torneo Tremagi, così non potrà morire -Delphi non viaggia nel tempo con loro perché è troppo vecchia per passare per una studentessa.
I due ragazzi riescono ad ostacolare Cedric (si vestono da bulgari e gli fanno saltare di mano la bacchetta durante la prima prova), però il Giratempo si comporta stranamente e vengono forzati a tornare -Albus per poco non ci lascia le penne.
Nel presente Harry sogna che il figlio è nella Foresta Proibita e in effetti è lì e lo porta in infermeria, poi parla col ritratto di Silente che però lo critica perché ha fatto troppe pressioni sul figlio.
Al suo risveglio Albus scopre che le cose sono ben diverse da come le ricordava: lui è un Grifondoro e il padre s'è convinto, a causa di una centaurica divinazione, che Scorpy è il male (e quindi prende le distanze dall’amico Serpeverde), Hermione non ha sposato Ron e Rose quindi non esiste inoltre la sua "sfolgorante" carriera alternativa l'ha resa la peggior insegnante di Difesa contro le Arti Oscure della storia! In compenso Cedric è comunque morto.
Delphi interviene e fa in modo di riconciliare il duo di amichetti (che si abbracciano più dei protagonisti di una yaoi) e Albus insiste per fare un nuovo viaggio attraverso il tempo, il risultato? Harry muore, Albus non esiste, Voldemort è il signore incontrastato del mondo (anche perché ha reso Cedric un Mangiamorte e quest’ultimo ha ucciso Neville salvando le chiappe a Nagini *ahah) e la Umbridge è la preside di Hogwarts (perché bisogna riciclare tutto il riciclabile!)
Scorpius, che in questa realtà è praticamente un Re del male, si mette nei casini facendo troppe domande  sull'inutile Harry Potter e facendo così insospettire la Umbridge proprio in vista del "Giorno di Voldemort", con annesso ballo > a cui tutte le vogliano con Scorpy.
Scorpius, nonostante sia incredibilmente popolare in questo mondo versione dark, decide di cambiare nuovamente il passato ma il padre, anch'egli se la passa bene nel lato oscuro, non gli da spago.
Scorpius allora ricorre alla carta jolly, perché questa storia non è affatto ispirata a fanfic e video di youtube, ovvero il buon vecchio Piton che in questa versione non è morto ma è comunque buono (*sospira e prega che non facciano un film*)
Piton lo porta nel covo segreto dove ci sono il Ron e l'Hermione di questi tempi, che si stupiscono non poco nel sapere come dovrebbero essere sposati e con due figli (in breve: se le cose non vanno come devono questi si frequentano ancora ma di fatto non stanno insieme).
Progettano una strategia per rimettere tutto a posto ma dopo aver messo la prima pezza sul passato "doppiamente modificato" vengono attaccati dai Dissennatori, Scorpius scappa a costo della vita degli altri tre e sistema il guaio rimettendo tutti al loro posto.

Finalmente torniamo nella reale realtà e i ragazzi intendono distruggere il Giratempo con l'aiuto di Delphi, ma qui Scorpius nota che la ragazza ha un tatuaggio assai nefasto (profezie, viaggi nel tempo, commenti nazi-fascisti, ecc...), e per di più a quanto pare i suoi tutori sono dei palesi Mangiamorte!
Delphi allora getta la maschera (guarda, nessuno se lo aspettava), il suo vero obbiettivo è sempre stato quello di tornare indietro e salvare Voldy in modo che tutto cada nel caos! Così li trascina a spasso nel tempo fino alla terza prova.
I ragazzi sanno che il Giratempo ha i suoi limiti e cercano di distrarla, appare anche Cedric che requisisce il marchingegno ma Delphi se lo riprende, lo gira ancora una volta e poi lo distrugge condannandoli a vivere in un passato imprecisato.
Nel presente-presente il gruppetto di genitori (che perdono i figli ogni 3x2) è nuovamente a caccia dei pargoli e, finalmente, iniziano a sospettare di Delphi così vanno a interrogare Amos, che ovviamente non sa di cosa parlano perché non ha alcuna nipote.
Il baby-trio, nel passato passato, si trovava proprio in quel fatidico giorno in cui James e Lily Potter fecero una brutta fine.
Albus e Scorpius corrono convinti che Delphi voglia uccidere Harry in modo che Voldemort non si becchi un lampo verde di rimbalzo; non essendo completamente sprovveduti decidono di scrivere un messaggio sulla famigerata copertina di Harry che spinge i genitori, nel presente-presente, a tornare indietro per salvare capra, cavoli e figli.
Come ci riescono? Ovviamente i Malfoy hanno un Giratempo ultra figoso *nod* (ahahahah, oddio... ok, ok... ricomponiamoci)
Ginny crede che in realtà Delphi (vero nome Delphina) voglia solo riavere il suo caro paparino, perché sì... signori e signori, la ragazza molto sospetta che si è rivelata essere la cattiva di turno è... *rullo di tamburi* la figlia segreta di Voldemort e Bellatrix Lastrange! (quindi è una schifosa mezzosangue, cof cof)
La piccola nacque segretamente a villa Malfoy poco prima della battaglia finale poi, come papino, finì in orfanotrofio, ecc... nessun Malfoy s'è accorto della cosa, nessuno mangiamorte lo sapeva, ecc... who cares! La poveraccia confessa tutto a papà-Voldy peccato che 5 secondi dopo si riveli essere Harry sotto mentite spoglie (infameeee *sguardo assassino*)
Parte così l'ovvio duello, mentre intanto il destino fa il suo corso e il vero Voldemort uccide i Potter e tutto va come deve andare.
Tornati nel presente Delphina finisce ad Azkaban (che, ricordiamolo, non è più disseminata di Dissennatori), Scorpius si becca un due di picche da Rose (perché sì, il figlio di Draco Malfoy è un idiota senza spina dorsale e cotto della cuginetta figa dell'amico sfigato) ed infine Harry e Albus fanno pace sulla tomba di Cedric... FINE!

p.s. ringraziamo tutti la Chie che mi ha fatto da checker alle 1 di notte -sotto il nome di "Progetto Bambino Crostata" XD

Share this:

Posta un commento

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes