Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

Tanaka-kun è sempre svogliato

Tanaka-kun è sempre svogliato Titolo: 田中くんはいつもけだるげ, Tanaka-kun wa Itsumo Kedaruge Genere: Shonen, Slice of Life, Scolastico Anno: 2013 Serializzato su: GanGan Online di Square Enix Storia: Nozomi Uda Disegni:  Nozomi Uda Volumi:  6 volumi (in corso) Trama:   Le ambientazioni scolastiche sono un classico dei manga, indipendentemente dal genere o da chi sia il protagonista: amori tra i banchi di scuola, risse, manga di formazione, ecc... insomma è un filone molto florido peccato che Tanaka-kun sia sempre così SVOGLIATO! Qualcuno dovrebbe dirgli che è il protagonista del manga perché non fa nulla, sbadiglia, dorme in piedi e fa impazzire Ota, un compagno di classe dalla faccia spaventosa ma dall'indole caritatevole, e tutti coloro che gli stanno attorno perché... Tanaka-kun non fa mai nulla!! Piccola perla di follia, originale e divertente, assolutamente da leggere rigorosamente con poco impegno! Nota: questo manga è serializzato online, generalmente utilizzeremo que

L'Angolo dei Consigli - Aprile

L’angolo dei consigli è una rubrica,  teoricamente a cadenza mensile , in cui faccio biecamente pubblicità a manga e autori che mi piacciono. Generalmente non parlo di manga editi in italia e il 99% delle volte parlo di cose che ho letto in inglese (per cui non sono certa che esistano in italiano), inoltre solitamente si tratta di yaoi *cof cof* Si potrebbe quasi dire che sono i progetti futuri mancati, manga che mi piacciano ma che non posso fare (principalmente perché il tempo scarseggia). Comunque mi sono piaciuti abbastanza da consigliarli a giro  nel disperato tentativo di farli comunque conoscere  da noi~ Essendo “progetti mancati” vuol dire che tutto ciò che propongo rientra nei miei standard qualitativi, oltre a significare che sono tutte serie concluse sia in giapponese che inglese (niente serie interrotte o in corso, nossignore!). “Ad Aprile i consigli saranno seri!” boom, epic fail XD In realtà l’intenzione era davvero quella, ho iniziato a “raccogliere” il mate

Bus Gamer [la non-recensione]

Faccio questa “recensione” più per dovere di cronaca che vero interesse. Ok, in realtà sono una fan della Mine-sensei ma sono molto realista e so già che andrà di lusso se finirà almeno una delle due serie in corso di Saiyuki *eheh* Nel disastrato mercato italiano capita abbastanza spesso, molto più di quanto non si pensi (e con molta più premeditazione di quanto dovuto), che vengano portati in italia mangia senza un vero finale, abbandonati dagli autori per vari motivi, ecc... La principale causa è il fatto che l’autore da noi è conosciuto, vende, e quindi bisogna inondare il mercato con tutto quello che si può fare senza contare che comprare i diritti di una serie interrotta costa generalmente meno *cof cof* Non è la prima volta che la Goen fa uscire un volume “finito” (molto, molto tra virgolette) della Minekura perché nel 2013 uscì  “Nido di Vespe” che non era nemmeno un volume vero e proprio, vedi QUI . Il caso Bus Gamer è simile al sopracitato: si tratta di una serie