Ultimi Post

lunedì 20 giugno 2016

Grand Kingdom Demo: la recensione?

Essendo quasi finito il periodo esami mi son detta: recuperiamo un po’ le recensioni rimaste in cantiere!
Uno degli ultimi giochi su cui misi le mani prima che iniziasse questo “un mese e mezzo folle” era appunto Grand Kingdom; è uscito da qualche giorno ma prima rilasciarono una demo.
Il gioco non mi ispirava granché, da che mondo è mondo i Chunsoft hanno delle buone idee ma peccato terribilmente nell’esecuzione (e pensare che ormai di annetti sulle spalle ne hanno!) e Grand Kingdom puzzava tanto di simil Odin Sphere da far uscire a ridosso del remake di suddetto gioco.
In realtà sono due tipologie di giochi completamente diverse, l’unica cosa che hanno veramente in comune è una grafica 2D particolareggiata (anche se i Vanillaware fanno il pelo e contro pelo al più recente Grand Kingdom)
Grand Kingdom graficamente mi ispirava, tutto il resto già meno, però quando puoi provare una cosa a gratis che senso ha non provarla?

Demo o son desto?
La faccenda della demo la fecero già fin troppo puzzolete a mio dire, key limite, cazzi e mazzi... comunque riuscii ad accalappiarmene una e (seppur in leggero ritardo rispetto agli altri fidi compagni di sventura) mi incamminai in questa “fantastica” avventura.
La demo in realtà, secondo me, non sarebbe nemmeno meritevole di essere definita come tale -.-
Che il titolo puntasse poco alla trama già si sapeva, in effetti non può esserci caratterizzazione dei personaggi visto che sono generati random e vengono assoldati pe' du’ lire.
In realtà ci sarebbe da disquisire su questo punto, altri titoli hanno dimostrato che si può fare un gioco col party fatto di mercenari più o meno randomizzati e tentare comunque di dar loro una biografia e di farli muovere in una storia coerente e articolata... Grand Kingdom non ci prova nemmeno.
Trovo che la demo non fosse definibile come tale per il semplice motivo che a livello di trama fa giusto il tutorial (una battaglia e mezzo, a voler esser gentili) e dopo di fatto rimane da fare solo il multiplayer.
Quindi il single player fu castrato a dir poco, e in quel poco già mostrò non pochi problemi di coerenza come il fatto che il fido secondo in comando (che poi fa anche da protagonista visto che voi immettete un nome ma di fatto non avete voce in capitolo) vi affiancherà nella prima battaglia ma poi sparirà dal party anche se resterà a fare da commentatore della scena... non ha molto senso ‘sta cosa -.-
Oltre al piccolo problema di regalarti mezz’oretta scarsa di storia c’è da dire che la demo come meccaniche è il gioco completo con ovvie incoerenze come gente che ti da sub-quest di raccolta che mai potrai completare, negozio che lambisce nella noia (vedi anche sotto), capitali che visiti praticamente per sfizio e affini.

Tutti i mercenari del re
Grand Kingdom poggia tutta la sua attrattiva sugli scontri le cui meccaniche non sarebbero nemmeno malvage se: non fossero inutilmente macchinose (ma non complesse, basta un po’ di esperienza per sgamarla) e una caterba di mercenari.
Il fatto è che la demo dava a disposizione il party base ma poi l’opzione “arruola” era solo un elogio al: compra il gioco completo, cagna.
Su 10 personaggi 8 erano delle altre classi e non potevano essere comprati perché era la demo, però restavano lì... gli altri 2 erano due doppioni di alchimiste (una debole e una forte) che potevano essere utili se ci fosse stato un modo sano e costruttivo di livellare il party.
Basta dire una cosa: la demo è stata aperta dal 3 al 10 maggio e giusto l’ultimo giorno uno della top five aveva il rango C... com’è possibile che uno che non aveva di meglio nella vita da fare che stare per una settimana su un giochino limitatissimo non avesse per lo meno una B? Semplice perché una volta fatte le “due quest iniziali” restava solo il multiplayer ma, badate bene, un multiplayer asicrono in cui praticamente non puoi livellare o comprare equip ai pg (che per di più sono i 4 iniziali e rizzati) e non puoi fare clan o simili perché l’unica cosa che puoi fare è scegliere uno dei regni e combattere con delle marionette senz’anima contro marionette senz’anima di qualcuno da qualche parte del mondo ma... controllate da una AI rinbecillita -.-
Oh, dimenticavo l’ultima cigliegina!
Generalmente con le demo a tempo o quantità arrivati al massimo non ti fa più accedere, in questo caso (giusto per risparmiare) il gioco parte senza problemi solo che... non puoi più accedere al server > questo significa anche che non posso riportare il party a casa ed esso è disperso tra le infinite pieghe spaziotemporali dell’online XD

Tirando le somme
La demo non mi è piaciuta, mi è parsa una suprema presa per il culo e il “regalino” finale mi ha definitivamente passato la voglia di comprarlo da qui alla fine del mondo.
Ok, è una demo ma nulla di quello che ho visto mi è particolarmente piaciuto (gameplay legnoso, menù assurdi, grafica 2D gradevole ma nulla di eccelso > mi faceva venire in mente i bones di anime maker) e, magari avranno sbagliato loro a scegliere la formula di questa demo, ma non ci hanno fatto una bella figura.
Vediamo il lato positivo: ho risparmiato soldi e gli ho pure aiutati a valutare la resistenza dei server a gratis *urrà -.-

p.s. in realtà ero convinta di aver proprio buttato giù una serie di appunti sul gioco ma non li trovo più, in compenso ho trovato delle note che mi ero presa mentre giocavo a Digimon (che poi ho anche lasciato a metà –cavoli quanto è lenta a carburare la trama) e c’è pure Norn9 che solo ora, dopo tipo due mesi che l’ho finito (?), ho notato non aver recensito *ahahah*
Cercherò di rimediare, ma con calma.

Il fatto che questa sia l'unica screen che ho fatto la dice lunga...

Share this:

Posta un commento

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes