Ultimi Post

mercoledì 5 agosto 2015

I contest su Line webtoon/Naver

Questo è più che altro un commento riguardante l'ultimo contest che hanno fatto, quello sci-fi (estate 2015).
Ammetto che all’inizio non ero interessata più di tanto, di sicuro non avrei mai partecipato come autore perché è evidente che le loro tempistiche siano deleterie per un autore emergente e in Naver non sono di certo dei buoni samaritani ma solo gente a caccia di autori sprovveduti XD > visto l’ambiente in Italia è sempre meglio di nulla *fufu*
Come utente l’unica cosa che dovevi fare era commentare, votare e fare queste azioni a costo 0, per di più con alcuni “ambigui” premi in palio (davvero non si capisce cosa sono e i limiti/costi di spedizione).
I regolamenti, come al solito, sono molto vacui e pieni di buchi, ma d’altro canto anche in ambito “traduttore” quando chiedi spiegazioni o modifiche –per quanto tu ti sforzi di scrivere frasi brevi e da bambini delle elementari– si ha sempre la sensazione che in Naver non capiscano nemmeno l'inglese.
Esempio recente: segnali dei “frammenti” di parole sulla pagina e chiedi un clean rifinito? Ti rispondono chiedendoti come mai non hai tradotto tutta la pagina per fare in modo che quelli del tuo paese possano usufruirne meglio... Ti rimbocchi le maniche, recuperi le pagine e inizia a segnare con grossi quadrati luminosi tutti i pezzetti non puliti e, se sei fortunato, dopo mesi ti vedi sparire i capitoli e ti tocca rifarne mezzi perché finalmente han corretto quel problema... Pff-ahah! Professionalità portami via~

Comunque torniamo al constest...
Era diviso in più fasi, nelle preliminari chiunque poteva iscriversi ma c’erano delle limitazioni per entrare nella fase successiva e la limitazione più misteriosa di tutte era il “avere almeno 3 episodi pubblicati”.
Il fatto è che non era specificato cosa intendessero per ‘episodi’ così alla fine (in realtà era già 2 giorni che la pagina a certe ore era tutta strana e spoilerava chi sarebbe andato alla fase successiva) c’erano persone con un voto molto alto che avevano pubblicato tanti capitoli, ma magari erano quasi tutti extra e solo su 2 avevano scritto nel titolo “Episodio”, e allo stesso tempo c’era gente con tanti “episodi” che però all’interno avevano una pagina soltanto.
Ovviamente nelle ultime ore ci sono state sospettosissime impennate nei voti di alcuni ma speravo venissero –appunto- considerati voti sospetti e quindi esclusi... Ne parlai anche con un autrice preoccupata che postò un suo appello ma alla fine le cose sono state fatte a bischero come al solito e non solo la gente che aveva barato coi voti ha superato la fase ma questa poverina ha dovuto cancellare il suo appello (in cui non accusava nessuno, ben che meno la Naver di negligenza...)

Così nella prima fase ad eliminazione ci siamo trovati con serie che nel giro di un paio di giorni sono tornate nella fascia media di voto mentre quelli davvero in top, anche quelli con abbastanza episodi, erano stati esclusi.
Ancora una volta, la Naver non era stata chiara e molti di quelli che finirono buttati fuori dal primo girone erano autori che –come tutti– non avevano capito che potevi essere votato SOLO se avevi già postato un episodio per quella fase... Quindi i più lenti e gli impreparati hanno perso contro quelli che magari facevano serie comiche disegnate frettolosamente...

Dopo le prime eliminazioni si è notata un’altra cosa: le coppie che si scontravano erano mal assortite perché non accostavano contendenti con temi simili e voti simili ma c’erano cose come “quello che aveva preso più voti nella fase precedente” vs “il webtoon comico infimo”... Secondo voi chi vincerà?
Per di più tutto questo con la fase “preliminare” che ancora andava avanti senza motivo... Cioè capisco che se uno ha iniziato un webtoon dentro il concorso ha tutto il diritto di continuarlo anche se non è in lizza per il primo posto, ci mancherebbe, ma che senso ha far iscrivere nuova gente se ormai si sta votando il vincitore definitivo?? XD

A conti fatti però mi sento relativamente soddisfatta perché i miei beniamini sono quasi tutti riusciti ad arrivare fino in fondo e, soprattutto, SilentMaru è stato buttato fuori (vedi sotto)
Certo nessuno nega che il contest sia stato falsato e mal spiegato, ma d’altro canto è la Naver in primis a non fare le cose come si devono e alla fine ne hanno pagato il prezzo:
Molti degli autori buttati fuori, o che non si sono classificati hanno usato il contest come scusa e gran parte di quelli che “seguivo” dopo poco hanno smesso di pubblicare su Line Webtoon invitando la gente a seguirli sul loro sito o su Tapastic (dove praticamente si guadagna coi click), ma di certo il caso più assurdo è stato quello di Element Soul che ha “pubblicato” un pezzo del prologo con tanto di banner e commento “venite a finaziarci su kickstarter” O.0
Per una volta la Naver si è attivata per far togliere loro tutto, ma anche senza farsi più un'evidente pubblicità hanno continuato a pubblicare slegate (completamente impossibili da capire) per attirare gente e farsi finanziare comunque.

Il caso SilentMaru:
si tratta di un ragazzo che sta riscuotendo un discreto successo sulla piattaforma, nessuno nega che graficamente faccia della bella roba ma purtroppo puzza lontano un miglio di screen di anime ridisegnate (i volti e le proporzioni dei pg a volte hanno stili troppo diversi tra una scena e l’altra) così fin dal principio non mi sono fatta abbagliare dai disegni accattivanti e ho iniziato a cercare informazioni su questo tizio che (come era prevedibile) era su Tapastic.
In meno di un anno di attività ha iniziato 4 serie interrompendone 3; bella media, eh?
La sua prima opera è stata per di più ben cancellata da tutto il web (ho trovato giusto 2 immaginette) perché era in causa con un parente per la sceneggiatura – fatemi dire che storia assurda...
L’altra l’ha interrotta perché era andato avanti random e la storia non aveva più senso e non sapeva dove andare a parare  - wow...
E poi abbiamo le 2 ancora presenti su webtoon (ma se ho ben capito ha deciso di lasciarlo, ma lungi non attirare la gente per dirottarla su Tapastic).
La prima è appunto quella di punta che nel prologo sembra in tutto e per tutto un mix di screen di Prince of Tennis, Free e compagnia; l’altra è quella con cui concorreva nel contest (in realtà ha provato a partecipare con 2 serie contemporaneamente, di cui una era uno spin-off dell'altra).
Oltre ai disegni “puzzolenti” non mi piaceva come si comportava:
postava pagine di commenti e accuse (a volte assurde visto che accusava la gente di sfalzare i voti quando poi la sua serie era quella con la scalata in top più sospetta) che poi le cancellava;
Bad Blood Society –la serie per il contest– l’ha proprio cancellata e poi ricaricata, il tutto poi casualmente è andato ad alzare la media da un 7 scarso a un quasi 8.
La cosa che ho trovato più assurda è che ha molti fan ma ovviamente anche molti hater che gli danno contro per la poca affidabilità, i magheggiamenti e affini...
Suddetti fan, oltre a rispondere in maniera infantile, votano per partito preso e Silent ha rischiato di passare la prima fase di eliminazioni con... un episodio vuoto! Postò solo il titolo e poi invitò tutti a leggere l’altra sua serie O.0
Come puoi sostenere uno che fa queste cose è che poi ti tratta a pesci in faccia (talvolta cancellando i commenti il giorno dopo), a quanto pare il mondo è pieno di masochisti...
Ora poi si è messo a fare dei tutorial, ma l’unica cosa che veramente notato è che trattano tutti di sfondi e illuminazione, ed è il primo disegnatore che vedo fare una guida coi “figurini” già in pencil lineart senza linee guida, linee cinetiche e affini (in breve dal nulla alla bozza non fa vedere nulla -.-)

In definitiva:
Tradurre per la Naver è poco gratificante, ma d’altro canto è molto comodo e gli Italian Marshmallow carburano, inoltre stiamo parlando della lingua italiana e dubito che dovrò mai arrabbiarmi perché pubblicheranno in forma cartacea una delle nostre serie senza pagarci o creditarci XD
Mi stupisco che non si facciamo più scrupoli i traduttori delle altre lingue, ma d’altro canto il mondo è bello perché vario.
Sconsiglio però agli autori italiani di partecipare ai contest e usare la League per farsi altro oltre a un po’ di pubblicità perché, è brutto da dire, non si hanno molte speranze di “equità” in quei lidi –senza contare che c’è l’obbligo della lingua inglese ed è pieno di gente che non ha di meglio da fare che criticare eventuali frasi legnose~

Share this:

Posta un commento

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes