Ultimi Post

venerdì 10 aprile 2015

Il lungo piano delle Alici

Quasi per caso mi sono rimessa a leggere i volumi editi da noi di Heart no Kuni no Alice... ok, in realtà stavo controllando delle cose per il Daiya, e mi sono fatta prendere la mano XD

Nonostante l’abbia detto a suo tempo poi non ho mai fatto delle recensioni vere e proprie, quindi vedrò di rimediare nel prossimo futuro.

L’idea, per il momento, è di recensire solo i volumi unici (e non le serie) e di spiegare passo passo per i profani le sotto trame date per scontate.
Ovviamente non riscriverò ogni volta la solita pappardella, quindi (ad esempio) la prima volta che trovo un capitolo Arabian spiegherò il gioco e poi lo darò per scontato nelle recensioni dopo *nod*

L’idea è anche quella di seguire l’ordine di uscita da noi (non quello originale) quindi la lsita sarà più o meno questa:

+ i volumi annunciati e non ancora usciti,
a questo proposito faccio un mezzo-spoiler *fufu*:
Lo Champagne non mi ha mai interessato, ha un pessimo voto sia su amazon che bakaup e la Seven Seas (l’editore americano che ormai licensa tutto) non l’ha preso in considerazione, anche se c’è da dire che loro ne han fatti pochi di Fables.
In più la cover non mi ispira granché e l’autrice non ha fatto nulla degno di nota (giusto qualche antologia di videogiochi), invece per quanto riguarda il Bloody Twins la storia è diversa *fufu*
Quello c’è l’ho anche in inglese, nonostante non mi piacciano granché come personaggi i gemelli, dopo quell’assurdità nell’Happy Assort ho rivalutato per lo meno la faccenda del ménage à trois, massima vetta di pornosità in questi lidi XD > aspetto di farmi grosse risate quando uscirà in italia.
Infatti sto anche aspettando anche l’uscita (USA) del Futago no Koibito, altro volume con loro e l’ambientazione Cloverland.

Una differente mandata
O forse era meglio “infornata”...?
Gli ultimi annunci GP vennero fuori praticamente quando abbiamo iniziato il Meikyuu, ma fin da subito ho detto che quel volume (nonostante le analogie con gli altri) non era a rischio di licensed.
Il fatto è che il Meikyuu è uno degli ultimi volumi unici di Alice usciti in giapponese, e appartiene a una mandata completamente diversa dai volumi che sono usciti per la GP.
Nonostante la grafica simile, anche l’Anniversary faceva parte di una “infornata” diversa rispetto i Fables.
Nel caso del Meikyuu la cosa è ancora più evidente perché la grafica esterna del volume non ha nulla a che vedere con gli altri -anche se la cover americana si rifà agli altri, ma è una taroccata loro XD
Comunque capirete poi nelle recensioni, I hope.

Share this:

Posta un commento

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes