Ultimi Post

venerdì 10 aprile 2015

Alice in Heartland Love Fables: Toy Box

Titolo: 恋愛おとぎ話~Toy Box~ (Fiabe d’Amore~Toy Box~)
Titolo Italiano: Alice in Heartland Love Fables: Toy Box
Autore: Mamenosuke Fujimaru
Anno: 2009 (JP) / 2012 (IT)
Il titolo italiano è volutamente “sbagliato”, tutti i Renai Otogibanashi sono volumi antologici contenenti storie riguardanti diverse opere della Quinrose, non solo di Heartland; suppongo sia stato chiamato così per vendere di più (peccato che poi tutti si sono lamentati del contenuto).

Edizione:
Come già detto è la solita extra-lusso, 7€ di sovracoperta brilluccicante, solita gente a lavorarci; forse è cambiata solo la carta, mi pare più leggere questa.

Mamenosuke Fujimaru
È sempre lei, andatevela a rileggere QUA se ve ne siete dimenticati.
C’è da dire, però, che era ancora a inizio carriera e alcune shot sono decisamente più datate (o amatoriali) di altre e i disegni sono un po’ altalenanti e lontani rispetto al Tokeya.

Cosa c'è dentro:
Questo fu il secondo volume unico di Alice che fu pubblicato da noi, e preannunciava il disastro.
Non me la sento di dar ragione a tutti quelli che l’hanno criticato e infamato (gente esiste google per informarsi...) ma questo, come dire, “non era un volume da pubblicare in italia” come d’altro canto gran parte dei successivi > pensandoci bene stravince la Yen Press che in america fa uscire un volume da quasi 30€ che è la guida a un gioco che non ha mai solcato le acque occidentali...

Il volume è composto da 3 brevi storie per ogni ambientazione (Arabians Lost, Heartland, Cloverland e Crimson Empire), sono meri spezzoni di vita delle varie coppiette prese in esame quindi non dicono nulla a chi il gioco non l’ha per lo meno provato, e sottolineo gioco perché una buona conoscenza dei vari manga non basta.

Veniamo al pomo della discordia, アラビアンズ・ロスト ~The engagement on desert~ (Arabian Lost ~ The engagement on desert~):
è stato il secondo gioco sviluppato dalla QuinRose e uscì intorno al 2006, e quando fu fatto questo volume era in pieno rilancio grazie a una versione DS.

La storia è molto semplice:
Aileen Olazabal è l'unica figlia del re dei ladri del regno di Gilkhatar, è venuta su un discreto maschiaccio ma comunque odia i criminali e vorrebbe vivere una vita comune e normale.
Quando i genitori le impongono il matrimonio non ci sta e accetta la sfida di raccimolare con le sue sole forza 10,000,000 Gils (monete) in 25 giorni; se ci riuscirà sarà svincolata dal suo destino di principessa, e vivrà la vita che vuole, se fallisce sposa il pretendente scelto dai suoi.
Quindi il gioco ruota intorno a questo, la protagonista deve raccimolare abbastanza soldi entro un tempo limite (classico degli otome) e per farlo tirerà dentro un po’ tutti quelli che conosce:
- Curtis Nile, che nonostante il volto angelico è a capo della gilda degli assassini (e farà una comparsata anche in Crimson Empire);
- Roberto Cromwell, proprietario del casinò e truffatore incallito, pronto a tutto per far funzionare gli affari;
- Shark Brandon, il capo della gilda dei mercanti/contrabbandieri, grande medico e pessimo neo arricchito;
- Stuart Sink, amico-d’infanzia-parte-prima, glaciale erede del distretto nord;
- Tyrone Bale, come sopra ma per la parte sud;
- Lille Sluman, precettore della principessa, attualmente non cammina più tanto bene e si è dovuto dare una “regolata”;
- Meissen & Micha, anche loro presenti in Crimson, sono rispettivamente il fratello maggiore di Aileen e il diavolo con cui ha firmato un contratto per diventare un signore della magia;
Salvo gli ultimi due gli altri sono i romance, e in gran parte sono anche pretendenti al trono per motivi più o meno nobili.

Arabians non l’ho mai giocato, non mi ha mai interessato (se proprio devo “mille-e-una-nott”are mi sparo Nessa no Rakuen), non mi pare esista alcuna patch inglese e alcuna serie manga ufficiale, anche sul fronte douji è alquanto sfortuanto, d'altro canto si tratta pur sempre di un gioco vecchio di quello che allora era uno sviluppatore disconosciuto.
Sia questo, che il precedente (魔法使いとご主人様 ~ wizard and the master ~/Mahoutsukai to Goshujin-sama ~Wizard and the Master~) hanno recentemente rifatto la loro comparsa sugli scaffali giapponesi, arricchiti e (soprattutto) ridisegnati, nella riedizione PSP e in futuro con una PSV (Maho dovrebbe uscire prima dell'estate)
C’è comunque da dire che sia questi due, che Crimson, sono più un ibrido RPG-Visual Novel che un Otome vero e proprio come gli Alice, insomma ci sono i combattimenti, l’equip ecc... anche se tutto rigorosamente in 2D.

Share this:

Posta un commento

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes