Ultimi Post

venerdì 5 settembre 2014

Crimson Spell Volume 5

Rieccoci qua, scettici e anti-Kappa, con un nuovo appuntamento su cosa ci stiamo perdendo e leggeremo in costose edizioni fatte coi piedi *nod*
In realtà avevo già riassunto gran parte del volume 5 durante la compa-rece ma quest’oggi saremo più precisi visto che durante l’estate è uscito il volume 5 della Sublime.
Ci sarebbe da ridere visto che dall’inizio del 2014 al 12 Agosto gli americani si son visti uscire tutti e 5 i volumi esistenti di Crimson Spell (il 6 è iniziato da un paio di capitoli, se ne riparla minimo l’anno prossimo) in una edizione che tutto sommato non è malvagia –salvo la grafica standardizzata delle cover e dell’indice.
Ma come sono cattiva! Insomma la SuBlime è un editore americano nato dall’unione di Viz e Animate (divisione ‘mericana) che è pappa e ciccia con la Libre Shuppan quindi è ovvio che sparino volumi alla velocità della luce, come minimo gli mandano i file progetto direttamente dal Giappone senza star a scansire le tavole (anche se Crimson Spell è Chara e la Libre non c’entra nulla, uhm... sarà per quello che non possono farlo digital ma solo cartaceo?); poveri poveri CeppaoyB sempre maltrattati dalla Suppy solo perché fanno uscire dei volumi ridotti così >>> http://crudelerubrica.blogspot.it/2013/11/crimson-spell-4-la-benedetta-compa.html

Crimson Spell 5 contiene i capitoli dal 23 al 33 + 2 extra, il che equivale un po’ ai capitoli 29-37 della versione Harudaki.

Dove eravamo rimasti?
Secondo Limris la chiave per liberare Vald c'è l'ha il mago di corte dell'impero Zenedoura ma tutti coloro che si avvicinano al regno vengono fermati sul confine. Havi si fa passare per il nuovo mago addetto ai lavori (la distanza fa dare un po' di matto a Vald, d'altro canto si era un po' perso lo yaoi nel volume precedente) e rocambolescamente arrivano alla capitale.
Yep ho tradotto il mini-sunto del volume americano *fufu*

Ch23
Vald è ancora un po’ scosso dalla faccenda, inoltre l’ingresso alla capitale è ostacolato da un ponte sospeso, letteralmente,  se si poggia un piede senza il giusto incantesimo si cade nel burrone che circonda la città.
Havi agguanta Vald stile principessina, Mars si carica in collo a Hal e Rulca svolazza placidamente dall’altra parte.
La città è molto allegra e piena di gente ma ben presto il locandiere (rigorosamente paffuto) gli avverte di non mettere assolutamente il naso fuori di notte, la cosa rende tutti sospettosi e decidono di indagare (meno Vald che se la dorme grossa).
Il locandiere li becca e tira loro addosso una terribile mistura che li obbliga a desistere.
Intanto Limris corre per le strade notturne del suo ex regno ma incontra qualcuno, o qualcosa, e fa una brutta fine.
Vald in trance, inseguendo un Havi fantasma, si incammina verso suddette pericolose strade ma il nostro baldo mago lo ferma, un po' di pucci pucci e 0 sesso.
Altro capitolo, altra corsa.

Ch24
I nostri prodi protagonisti sono ancora picci picci quando uno dei sopracitati "cosi" li attacca.
Chi non vorrebbe una città invasa da grossi granchi psicopatici? Il binomio principe-spadaccino-uke e mago-possessivo-seme la spunta e i due sembrano anche averci preso gusto.
E giù, un po' di sesso cimiteriale non ha mai ucciso nessuno! Redbull ti mette le ali~
Gli zombi vengono a bussare alla porta e non resta che aspettare il giorno, che si apre con Mars che va a portare una ghirlanda.
In città è tutto normale, gente che va al mercato e quant'altro (chissà se il granchio è in offerta) e vedono una cosa buffa, l'ennesima riprova che tutti in città hanno un po' di magia e un certo cristallo magnetizza l'attenzione della compagnia, cristallo che si riceve da una misteriosa sacerdotessa con una lunga fila alla porta.
Next one!

Ch25
Rulca a Vald aspettano il ritorno del mitico trio in coda e Vald torna a patire la separazione (datigli un valium!)
Cazzeggiando Rulca spiega a Vald che per avere un consulto col mago di corte bisogna saper volare, avere un drago o cose del genere.
5 secondi dopo un drago, con tanto di cavaliere, quasi gli atterra in testa e al grido di "Sei il principe di un'altro paese? Allora ti infilo nella giara" Vald finese in una giara *nod*
Rulca litiga con suddetto dragone mentre Vald si ritrova apparentemente nel palazzo, davanti a un ambiguo principino viziato ma subito viene catapultato in un'altra dimensione perché Rulca fa cadere la giara.
Vald si risveglia in un posto assurdo, qui rispuntano gli "zombie" e Limris -che nella depressione sta diventando un tutt'uno con la vegetazione locale.
Limris spiega a Vald che i cristalli in realtà sono maledetti e consumano la gente, tutto fa piano degli esperimenti di una "certa persona" (aka quell'infame di Astador).
In balia dei ricordi, che lentamente riaffiorano da quando è stato liberato, Limris ricorda il suo ex-sovrano -per cui ha una bella cotta.
Vald affetta il tutto e lo libera.

Ch26
I viaggi mentali di Limris quasi lo fanno glompare Vald ma si riscuote in tempo, parlando un po' del passato (e delle innumerevoli figuracce di Limris) decidono di trovare una via d'uscita insieme, probabilmente se raggiungono il "riflesso" nel cielo della torre cittadina torneranno nella realtà *maybe*.
Ed ecco tornare l'insetto spazio-tempo (come già detto, ricicliamo il più possibile) controllato da "qualcuno" e Limris non può far nulla perché è stato riportato al livello 0esimo nella classe da mago XD
Vald intuisce che l'unica è ricorrere al demone in lui, la spada sembra pure particolarmente pronta al massacro, ma cerca di trattenersi per Havi.
Intanto nel mondo reale la coda si è mossa un minimo, ma il prode mago intuisce che qualcosa non va...
Da qui in poi i capitoli son sempre più corti, uryaa~

Ch27
Il trio in coda arriva alla sacerdotessa, una apparente ragazzina.
Mars va per primo e chapa la sua pietruzza, poi va Hal e la mette inspiegabilmente ko.
I nostri così scoprono che è un demone, con una luuuunga coda che va oltre una tende fin dentro una stanza alquanto disgustosa.
Capiscoo che è una ciucca energia vitale e non ha gradito molto l'ultimo mago, lo scontro è quindi inevitabile.
La magia la Havi può ben poco, Hal invece è stranamente superefficace (XD) ma Havi e Mars finiscono mangiati e durante la caduta Havi intravvede Limris e Vald mui mucio vicini.
Hal salva i due e li porta lontano, dopo aver rimesso KO la ragazza (scena tagliata?) e mentre Havi si lamenta per Vald sente una vocina che viene da una coccinella sulla spalla di Hal e che altri non che un tramite del maestro capellone che, tra una spuntatina ai bonsai e l'altra, mette in guardia il trio.
Ragazzuoli non fidatevi dei maghetti con gli occhiali!

Ch28
Vald continua a vender cara la pelle, ma fatica a trattenere la sua natura demoniaca.
Limris cerca di consolare Vald che ormai si tormenta più per Havi che per la faccenda della maledizione.
Vedendolo struggersi così per Havi per un attimo scatta qualcosa di oscuro in Limris, ma un inaspettato attacco riscuote entrambi.
Fiammeggiante arriva il cattivo della situazione, detto anche il gemello malvagio di Limris, Astador "l'usurpatrice" dei poteri e titoli altrui nonché attuale mago di corte del regno (che tutti pensano sia ancora Limris).
Astador si aspetta che Vald ubbidisca placidamente ma il principe è di tutt'altro avviso (anche perché è colpa sua se esiste la maledizione, perdincibacco!) anche se, a causa di quanto successo qualche volume fa, Vald è sotto il suo incantesimo e ben presto non riesce più a ribellarsi.
E questo ch era meno di 20 pagine...

Ch29
Vald viene molestato anche dall'ennesimo mago (sai che novità) ma fa di tutto per proteggere la sua castità perduta.
Limris si sente sempre più miserabile e impotente, un tempo era il mago del regno e ora manco riesce a evitare lo stupro di un compagno di viaggio.
La parte più oscura di Limris viene fuori per un istante e i due maghi iniziano a discutere (provocazione più, provocazione meno).
A un passo dall'effettivo stupro Vald perde il controllo e si trasforma il che, in realtà, è più un male che un bene.
A salvare il didietro di Vald è una barriera-sigillo di Havi che avverta la sua rottura e inizia a inveire in maniera poco fine.
Torniamo dal principino viziato, er dragone fa rapporto e Rulca, che l'ha ovviamente seguito, è pronto a far di tutto per avere Vald! L'altro, però, gli dice che nessuno può sfuggire dalla prigione creata dal mago di corte e Rulca cerca di fargli capire che sono stati ingannati e il loro Limris è un falso.
Approfittando del caos dovuto alla rottura del sigilo il vero Limris cerca di "risucchiare" Astador.
He'll be ur substitute *muaa*

C30
Limris, con sguardo allucinanto, cerca di riprendersi il potere perduto ma l'altro scappa e torna a palazzo, dove il principino viziato è scappato da Rulca, il dialogo si chiude brutalmente con l'ora della medicina.
Intanto Rulca cerca ancora di far rinsavire mister dragone, ma finisce in uno scontro.
Havi cerca di scoprire dove sia Vald ma fallisce, in compenso sente la presenza di Rulca e lo scontro continua.
Vald si risveglia accanto a Limris, in un posto che a detta sua è sicuro, creato grazie a quel poco di potere che è riuscito a riprendersi.
Ma fin da subito Limris è strano è un po' cupo per i suoi standard, senza contare che farnetica di prigionie e potere.
Vald cerca di farlo rinsavire ma finisce nuovamente spalle a terra con l'ennesimo mago sbagliato sopra (è un paio di capitoli che l'assistente addetta alle mani fa un pessimo lavoro).
A world where no one else exist, only u an me~

Ch31
Nella sua mezza follia Limris prega Vald di salvarlo, il che vorrebbe dire "lasciati scopare così posso ricaricarmi un po' di potere e mettere ordine in testa".
Limris lo prende pure in giro, visto che non gli dispiace fare sesso con un uomo è evidente che si ostina a credere chissà che sul perché Havi abbia diritti di farselo e gli altri no e che il loro non è amore ma mera chimica, tant'è che si eccita pure con lui *fufu*
Sclero più, sclero meno, Limris accenna a un pezzetto dei suoi ricordi tornati di recente e al fatto che in realtà è originario del regno di Vald e nel principino rivede il suo vecchio re, colui che alla fine lo abbandonò.
Temporalmente non ha senso, Limris non può essere stato sia il mago di corte di Zen-ceppa e il mago del fondatore del regno di Vald, non che suo antenato e suddetta prima vittima della maledizione della spada.
Limris allora gli racconta che fu mandato a Zen-ceppa come messaggero ma venne rinchiuso per lungo tempo e quando finalmente fu liberato erano passati 100 anni (quindi non è la lunghezza dei capelli a quantificare l'immortalità di un mago XD) e venne regalato al ruolo di mero amante.
Tra le chiacchiere di vendette, passati tristi e affini Vald finisce di nuovo mezzo nudo e parzialmente demoniaco.
Fortuantamente Havi riesce a raggiungerli in tempo; Vald decide di andare con Havi, ma non porta rancore a Limris e gli augura di tornare presto in sé.

Ch32
Vald e Havi combattono per uscire dalla prigione spazio-temporale di Astador, con scarsi risultati.
Havi avvisa Vald che secondo quanto detto dal maestro capellone sarebbe stato proprio Limris a incasinare la cerimonia della spada, Vald lo difende dicendo che Astador è praticamente identico a Limirs ma la frase gli muore in bocca perché Havi inizia a molestarlo.
Insomma in mezzo ai mostri questi due metton su una scena su chi si strugga di più d'amor per l'altro e... bacio, il più premiato dalle fan fino ad ora XD
Nella locanda cittadina Hal e Mars aspettano il ritorno del duo amoreggiante e fine XD
10 pagine di capitolo, signori e signore!

Ch33
Come sono sfuggiti alla prigione Val e Havi? Havi si accorge che Vald è pieno di sigilli fatti di Astador per rinnovare la barriera che li tiene imprigionati così, molto poco gentilmente, de-sigilla Vald che incazzato per il trattamento ricevuto si trasforma e cerca di sfregiarlo adorabilmente XD
Visto che già ci siamo, e ormai è trasformato, tanto vale zumbare un pochino (e i mostri!?) e alla fine Havi spezza la barriera rimette il sigillo-chiappico.
Così i due si svegliano in città e Havi si fa i complimenti da solo per la sua maestria.
Tornando alla locanda beccano una strana donna, indemoniata, e scoprono che sono ricercati dagli schiavetti di Astador (spoiler: per questo, poi, vanno in locanda tutti imbacuccati)

Extra: afterword (oltretomba)
Limris si strugge perché Vald non si è lasciato toccare e ripensa (suppongo) ai bei tempi in cui si faceva sbattere dal re.
Veniamo anche a scoprire del fatto che allora, a pieni poteri, Limris era un profeta coi contro *bip*
Vide anche una guerra futura e espresse i suoi dubbi a maestro capellone, per cui aveva una folle gelosia (forse non totalmente ingiustificata).
Proprio per evitare la guerra Limris va a fare l'emissario e fa una brutta fine, come già sappiamo, e in quel momento buio vede il famigerato demone che finirà nella spada.
Al suono di "ministro Limris" detto dal principino viziato il vecchio Limris (o Astador, vai a capirci qualcosa) si sveglia.

Extra: At an Inn along the road (in una locanda lungo la strada)
Havi ha l'ennesimo strano manufatto, in questo caso un coso trecentenario sotto sciroppo ma Mars lo apre incautamente mandando in ciampanelle le due "bestie" della compagnia, Rulca e Vald demoniaco che iniziano ad amoreggiare facendo incazzare Havi.

Volume 6, o per lo meno l’inizio
I due scappano dalla popolazione indemoniata, Vald vorrebbe non ferire i popolani (e Havi lo sfotte mentre lo salva).
Arrivati in locanta, travestiti e incapucciati, finiscono il riassunto ai compagnucci.
Per quanto segue c'è da ringraziare il Midara Fansub (gruppo spagnolo e, a quanto ho capito, primo rescan del gruppo russo o traduttrice di base, per la versione Harudaki)
Havi riassume quanto scoperto su Limris, era il mago di Als-ceppa ma finì nelle mani di Zen-cepa e pieno di rancore incasinò la cerimonia della spada (scusate ma... per me c'aveva pienamente ragione XD Negli ultimi volumi Limris prende un sacco di punti)
Vald ripensa allora alle parole di Limris che voleva essere salvato e capisce che è ancora tormentato dalla maledizione inoltre, arrivati a questo munto, chi o cosa è Astador?
Si tratta di uno che per un ben dato motivo ha ingannato Limris (post tradimento a Als-ceppa) e gli ha rubato ruolo, potere e "immagine".
Havi si altera perché Vald vuole difendere Limris a tutti i costi ma l'altro gli risponde che vuole vederci chiaro e nonostante gli scleri è un loro compagno di disavventure.
Havi taglia corto: spezza la maledizione, salva il mondo (ma niente cheerleader).
Mars diventa di colpo strano, è stato "indemoniato" dalla sacerdotessa e dalla pietruzza, e si unsice alla schiera di popolani manovrati che viene a reclamare il gruppo.

Anche Hal, che ha toccato la sacerdotessa (anche se l'ha messa ko) si sente strano e incredibilmente debole.
Vald tenta nuovamente di convincere Havi a non massacrare dei poveri popolani quasi-indifesi ma alla fine il demone vince e salva via lontano con Havi, Hal, alette svolazzanti e quant'altro ma mars, armato di falce da Morte, sbarra loro la strada e riesce a metterlo facilmente ko!
Intanto Rulca (presumibilmente ancora a palazzo) avverte l’aura di Vald  e Astador aspetta pazientemente.

Share this:

2 commenti :

  1. no..non mi potete fare certi spoileroni ç__ç io amo follemente havi e bald......(grazie ;) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah sinceramente non ci tengo particolarmente a vedere cosa faranno i Kappa dopo il 4 -.- (ma anche prima per me erano morti, Crimson lo compro quasi per caso *cof cof*) senza contare che a suo tempo mi sembrò di ricordare di essere rimasta sconvolta dalla loro traduzione dell'extra (che avevo "traducchiato" di fretta su tumblr -dev'essere da qualche parte XD)

      Elimina

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes