Ultimi Post

mercoledì 16 novembre 2011

PSVita, ancora non sei uscita e già ti bollano come Flop!


Nota: Chiedo scusa per averci messo tanto a pubblicare questo articoletto (c’e’ gente a cui ho accennato la cosa settimane fa >.<).

Non si parla spesso di videogame da queste parti, almeno io gli Otome preferisco non classificarli come tali, però intendo postare diverse cose sotto cotale tag (urrà!).
All’alba dei tempi, quando uscì la PSP fu una piccola rivoluzione infondo basta metterla affianco a una qualsiasi console nintendo (ande il 3ds) per vedere la differenza, poi era la prima portable sony.
La PSP non era perfetta, anzi, infondo non è passato molto dall’ultima “versione” hardware e figuriamoci il software che veniva (forse viene ancora) aggiornato di continuo.
Inoltre, almeno in Europa, aveva l’immane difetto di avere pochissimi giochi e ancora meno quelli che davvero meritavano, infondo FF7 CC è ancora in top ten per i giochi di questa console ed è decisamente un gioco datato.
Non tanto qui, ma più che altro in tag e chat avevo già espresso il mio pessimismo per la PSV non tanto per il prezzo (comunque spaventoso) ma per il fatto che era tutta touch (odio gli schermi touch, per questo mi tengo un catorcio per cellulare) insomma il retro a pad del pc mi fa davvero schifo oltre a puzzarmi di tamarrata scomoda.
Beh... meglio “tutto touch” che 3D da occhi cavati, ma... insomma non mi è mai ispirata.
Pare che a condividere questo mio scetticismo ci siano diversi giapponesi, infatti tempo fa (metà ottobre) Goo Research condusse uno studio il cui risultato fu disastroso: ovvero solo il 10% delle persone del loro campione (reminescenze di statistica) pensava di comprare la nuova console O.o e per di più quel misero 10% non è sicuro se peferisca la PSV o il WiiU.
Insomma 3 gatti jappi la attendono, si inizia bene!.
Il campione era composto da circa 1083 persone, tutti videogiocatori di cui una buona metà di sesso maschile e di tutti quasi il 70% già in possesso di una console a casina sua (principalmente quell’eresia di nintendo DS).
Nello specifico il 30-40% di loro era interessato alla nuova bambina di casa sony ma solo il 10% sembrava realmente convinto di voler sborsare i 200+€, se non altro ancora meno intendono comprare la Wii U.
Se si pensa che questi sono i dati del giappone, più o meno attendibili, patria della sony e della nintendo, stato in cui l’xbox non entra manco di contrabbando (ahahah) immaginatevi quanto potrà vendere all’estero... 
A già! Dimenticavo, la truzzaggine degli ipda-‘mericani potrebbe salvare la povera PSP coperta di touch-aggeggi e con una V al posto dell’ultima lettera.
*si allontana ridendo malignamente*

Regola d’oro: Una console si compra per i giochi e mai il giorno stesso che esce (stessa cosa vale x i game fufu). *nasconde il poster di P4: the Gold*

Share this:

Posta un commento

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes