Ultimi Post

lunedì 4 luglio 2011

Kuroshitsuji Volume 2-3 Edizione Italiana

*pignoleria mode on*
~Prefazione~

L'ultimo capitolo, il 58 è incentrto su
Lizzie, il suo passato e i suoi segreti.
Benvenuti al secondo appuntamento (ufficialmente il primo è questo) di questa "sconvolgente" rubrica (ma dove!?) sull'edizione italiana di Kuroshitsuji.
Chiedo venia per averci messo tanto ma ho avuto diversi problemi (leggetevi i post vecchi, non ha senso ririririri-ripetermi).
Ammetto di essere delusa di come alcuni abbiano accettato quest'edizione fin da subito o quando sono apparse 2 stinte pagine a colori.
D'altronde c'è chi come me la compra ma comunque "loda" i suoi difetti, e chi invece si rifiuta di comprare quest'edizione Planet XD
Complice il prezzo del primo pessimo volume (only 1€ vi ricordo) si è classificato primo per le vendite di Aprile (non è un pesce però) sorvolando di diverse copie il secondo classificato (FMA -.-).
Il numero 2 era comunque in top 10 (è in 7° posizione) e non vedo l'ora di scoprire se il 3 è caduto dell'altro in classifica mensile o se le pagine a colori l'hanno salvato, anche se comunque il risultato del primo numero non è da tenere in considerazione, per 1 € l'hanno comprato cani e porci, però... se forse l'avessero fatto un pelino meglio forse qualcun'altro avrebbe continuato...
Comunque, non smetterò mai di ripeterlo, Kuro ingrana molto più in là e il primo volume è un ibrido dubbio già di suo.

Si prega di leggere anche il "prequel" di questo post --> {click}

La Cover & Pagine a colori:

Nel mezzo la jappica dai lati le italiche
Eccoci a parlare di queste eccelse cover, per l'occasione abbiamo anche la cover del volume 3 in mio possesso, che parteciperà in via del tutto eccezionale al confronto, visto che... io non ho l'originale jappico di quel volume - non si può avere tutto nella vita XD
Piccola nota: chi mi conosce lo sa, tendo a tenere molto bene i miei fumetti (e mordo la gente che per leggermeli me li "spana") inoltre questo volume 2 jappo è stato comprato per poco in una fiera (ed era senza bustina >.<) invece di ordinarlo come al solito.
Tutto questo per dire che di solito tengo benissimo i miei volumi, tanto da sembrare nuovi, quindi eventuali danni sono tutti da attribuirsi ad altri;
infine vi ricordo che basta clickare sopra alle immagini per ingrandirle, e inoltre vi consiglio di non perdervi quelle nei link sparsi per la pagina :P

Il retro, evidenti le modifiche Planet
Oltre all'amabile logo del 50°, il titolo "all'italiana" del manga e il cambio della visualizzazione del numero (questa non l'ho capita, insieme al cambiare i disegni negli angoli) la copertina jappa è più alta e ha dei colori più brillanti, magari perché è pure plastificata oltre ad essere una sovracopertina e non la copertina cartoncinosa.
La versione Planet ha colori decisamente più spenti e stinti, inoltre anche se ho fatto di tutto per conservare il volume 2, italiano, ha la cover stampata male -sul lato sinistro pare ci sia passata una gomma- e gli angoli sono già sbucciati.

Non possiamo avere delle pagine a colori decenti,
però la pubblicità dei Pokemon (a colori) sì XD
Forse lo fanno per risparmiare qualche €, ma noi poveri idioti non possiamo avere un retro nero (come in originale) e siamo costretti ad avere un retro totalmente inventato, perché come notate la versione jappo è molto + sobria senza roselline nere e affini.
Inoltre ricordo che il bollino giallo sta a significare che Kurojiji va letto accompagnati dai genitori (XD).
Mi chiedo che senso abbia pagare qualcuno per rifare le cover da capo...
Il volume italiano (oltre ad avere già gli angoli arcuati) è alto quasi la metà di quello jappo, da notare che l'italiano è stato letto una sola volta ed è già tutto ooooondulatoooo~ (XD)
Il bianco della copertina di cartoncino dell'edizione Giapponese è più bianco e il disegno più nitido, rispetto alla versione italiana, questo anche perché da noi la copertina jappa è diventata la prima pagina del volume (almeno quello... nel senso che l'hanno mantenuta invece di farla sparire come spesso capita)

Lievi miglioramenti nel volume 3, ma stessi "errori".
Ovviamente la "seconda" pagina del volume è una "mera" invenzione della Planet, si tratta del luogo in cui chi cura l'edizione dice la sua ma per lo meno ci hanno gentilmente ficcato il freetalk della Toboso-sensei che nella versione giapponese era nelle alette.
La pagina a colori nella mia foto si vede si vede poco, comunque secondo me il blu con cui è stampata è stata una scelta assai infelice... (carta patinata o meno, la versione JP mi pare avere una tinta più "zaffiro")
Mi viene da chiedere perché in tutte le versioni sia : "Quel Maggiordomo, bla bla" e in italiano ufficiale sia diventato "Il Maggiordomo, bla bla"... per quello, chiedere a Meirin :P
Devo dire una cosa, ovviamente con ironia, nella versione jappa le pagine a colori sono patinate e la copertina è leggermente più sottile dell'edizione italiana~
Scherzi a parte non ho nulla da dire sulla qualità di stampa delle pagine a colori della versione giapponesi (come anche dell'interno del volume in generale) inoltre farei notare che l'indice nella versione italiana è tagliato e "raddrizzato" rispetto alla versione giapponese che invece è inclinato e con uno stile tipo foglio antico.

Dopo poche pagine ecco apparire una storta barretta bianca...
Il male si avvicinaaaaa
Direi che non c'è nulla da dire, anche se io ho notato un lieve miglioramento nei neri e nei colori, tra il volume 2-3 (ma un peggiore impaginazione) e altri invece hanno notato generale peggioramento nel volume 3... la Planet è pur sempre la Planet XD
Strano ma vero è quasi una novità per loro avere le pagine a colori O.o vedi il post QUI.

Editing:
Il bianco aumenta...
Come già detto in precedenza, l'editing di kuro è tollerabile (per gli standard Planet): per una volta si sono sprecati a ricostruire le immagini, ma d'altronde le onomatopee sono state lasciate a loro stesse il che per lo meno ci conferma che è un porting dall'edizione jappa e non dall'americana, come spesso accade da noi.
Sul volume 2 non ho notato particolari tagli delle tavole (qualche millimetro in qua e in là ma niente di che) però l'inchiostro aveva diversi sbafi e c'erano delle macchiette nere in alcuni punti.

Non è un  vero e proprio errore di stampa, ma trovo orrida la
patchata bianca col logo in una pagina che in origine
era tutta nera col logo bianco O.0
Nel volume 3 tutto sommato non ho visto sbafature e il nero era più compatto e stava al suo posto ma... l'impaginazione è davvero davvero pessima, se mi permettete mi "cito" da altra sede:
"le pagine sono state tagliate da un pazzo cieco col trincetto e appiccicate dal suo degno compare!! Infatti è evidente che sono state tagliate a c***o e incollate storte, questo è facilmente notabile anche a chi non ha il volume 3 (in qualsiasi altra edizione) a portata di mano."

"Oooh, cos'è quella barra? Perché ho i braccini tagliati?!"
C'è chi, a quanto ho capito, ha avuto anche delle sorprese ben peggiori di quelle che trovate qui di lato (con pagine proprio segate, non meri bordini bianchi che aumentavano sempre più), comunque è evidente che qualcuno ha fatto un po' un pasticcio col volume 3.
Ho fatto un po' di foto al mio volume per mostrare alcune delle pagine tagliate male, ma non avendo il volume 3 giapponese ci sono alcune che non ho notato perché non erano segate in maniera evidente come in questo caso; però ho notato che le pagine venute male sono quelle dello stesso blocco di fogli, il che mi fa temere che alcuni volumi siano venuti bene, altri siano come questo, altri siano ancora peggio...

Traduzione:
Ricomincia la mia battaglia per una Meirin meno beota, fortunatamente in questi 2 volumi non parla troppo perché è davvero irritante e talvolta incomprensibile -.-
Oltre a questo è spuntata un'altra cosa strana, ovvero i continui cambi di sesso di Grell che ogni tanto parla di sè al maschile ogni tanto al femminile, il che mi inquieta...

Ok è vero, come ho già detto, Grelluccio ama fare la donnicciola ma che usasse così biecamente il femminile mi mancava (i deviati discorsi tutto sommato sono rimasti però, yuppy~).
Ora le cose sono 2, per non sforare in altri commenti sulla traduttrice, ovvero:
- parla così per dare meglio l'idea della sua deviata mente,
- parla così per censurare quella lieve vena di sho-ai che la Toboso userà maggiormente in futuro.

Ok, è vero che ogni tanto gli scappa di darsi di donna in maniera plateale, perché ricalca lo stereotipo jappo del gay col vezzo dello "onee kotoba" (la traduzione sarebbe "parlare stile sorella maggiore") e nel musical chiede di essere chiamato col "lei", e nel charabook c'è scritto vorrebbe essere donna, ma... qui mi pare molto randomize XD
Va beh tralasciando questo fatto, vado a riconfermare (per la millesima volta), con tanto di le prove allegate (prese direttamente dal charabook ufficilae), che la traduzione del suo nome e di alcuni altri che hanno scatenato un po' di bordello tra i fan sono corrette nella versione italiana:
Grell è davvero Grelle, come Azzuro Venere è davvero Vanel, ecc...

Una cosa che però non ha senso è l'ultima pagina del secondo volume, quella doppia di Grell, in cui dice tutt'altro rispetto alla frase a cui siamo abituate noi fan.
Come un certo "perfetto/diabolico/demoniaco" by sebby è diventato un "mero" sprovvisto di note, Grell direbbe una cosa più sullo stile "nonostante tutto resto un Dio della Morte di maggiordomo"oh beh va bene anche Dea della Morte ma penso che tutti ci ricordiamo fin troppo bene il "DEATH" di Grell che in quella scena è sparito XD.

Con questo ho concluso, per ora, byeeee

Share this:

Posta un commento

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes