Ultimi Post

domenica 24 aprile 2011

Garnet Cradle Portable: Kagi no Himiko - Recensione

Garnet Cradle Portable: Kagi no Himiko

Garnet Cradle uscì per la prima volta su PC nel 2009
e fu uno degli Otome di maggior successo di quella
stagione. Successivamente nel 2011 è uscita la
versione PSP su cui si basa questa recensione.
Come gran parte degli Otome non è mai uscito dal
giappone e per tanto è l'unica lingua in cui siano
mai stati scritti i poemi di dialoghi...



OMG eccomi qui a fare una recensione su un Otome game... è la prima volta che mi capita ahahah.
Invero è anche la prima volta che riesco a completare un gioco del genere coi CG al 100%!!! (questo la dice lunga XD)
Prima di scrivere queste parole ho cercato di informarmi in maniera da scoprire qualcosa in più  visto che il gioco è ovviamente solo in jappo lingua a me quasi totalmente disconosciuta (XD) salvo aver carpito qualcosa nei dialoghi.
Iniziamo?


Garnet all'inizio non mi ispirava gran che a causa dello stile semplice e sottile dei disegni ma tutto sommato alla fine risulta gradevole.
La cosa migliore del gioco è il comparto sonoro, le canzoni sono davvero carine dal gusto un po' classico e risultano in sintonia con la scena in atto, non tutto ciò che brilla però è oro.
Le canzoni sono belle (infondo sono affidare agli Elements Garden) ma ripetitive perché non sono molte e così le sinfonie ti restano piacevolmente in testa, però quando inizi ad avere problemi a proseguire nella storia iniziano a stancare.
Alla fin fine non è cambiato molto tra PC e PSP salvo
ovviamente adattare i comandi alla PSP visto che è
senza mouse, ma graficamente non mi è parso di vedere
niente di che (ho i CG e i faceset del prsecedente
amabilmente passati da una drogata XD)
Per quanti riguarda il doppiaggio, salvo l'assenza totale di voci "mature" più corrette per certi personaggi, non è niente male anche se forse lo si apprezza più nel finale che nel resto della melassa (XD)

Il difetto più cocente di Garnet è la linearità perché non ha una grande importanza cosa scegli visto che se fai le scelte sbagliate (salvo in un paio di casi di "bad end") torni indietro e devi riscegliere (cosa frustrante se il jappo non lo comprendi e tiri a casaccio) quindi a parte la scelta del principe, non ci sono vere scelte importanti ai fini di trama...
In breve ti lasci appestare di dialoghi senza poter mettere di fatto bocca su nulla.

Garnet ha però delle cose davvero piacevoli a livello di "gameplay" prima fra tutti la Cronologia, una schermata che vi mostrerà il vostro percorso (mettendo in evidenza le poche serie scelte) e che vi permetterà di rivivere ogni punto, ovvero ogni scena, quando vi pare.
Senza di esso iniziava ad essere problematico anche capire quando "tornavi indietro" e a che punto della storia ti trovavi.

Poi c'è il sacro skip (in 2 modalità, una credo sia il "corri veloce" sempre e l'altra il "corri veloce nei punti già visti") che si attiva con il quadrato (e si cambia modalità con select) e l'auto ovvero il "tira avanti i mille dialoghi a velocità audio senza dover pigiare cerchio ogni volta" che si attiva con lo start.
Con X invece annullate (odio 'sta cosa della X e O invertite rispetto a noi, ultimamente ho problemi a giocare ai giochi in ita XD) o fate sparire la mascherina del dialogo e potete salvarvi le scene.
Cerchio (O) è comunemente l'ok, mentre il triangolo apre il menù sopra in un lingua comprensibile XD.

Per avere la voce Extra nel menù principale dovete finire almeno 1 storia completamente, qui potrete vedere i CG (non ho capito perchè sono stati raggruppati sotto un unica icona invece di fare come sempre...) ascoltare tutta la colonna sonora e rivivere ogni pezzo by Chronicle.

Pro e Contro

+ graficamente carino sia i personaggi che gli sfondi
Poverina lei ha sono 2 vestiti
che i vari oggetti di trama ricchi di dettagli, bei CG
- cambia solo il volto, icona in basso è = alla full, su sfondi scuri si nota il taglia immagine
+ carine le divise e gli abiti arabeggianti
- la protagonista però invidia il guardaroba dei maschietti XD
+ carini i ragazzi, che cavolo è un otome!
- cast maschile che però risente del surplus di tette che c'è XD
+ Anche solo per Saariyah merita giocarci
- linearità fastidiosa che ti porta a ripetere certi punti sia che tu sbagli, sia che tu ci azzecchi
+ belle canzoni anche se sono sempre quelle
- è in jappo
+ gameplay comodo x chi vuole saltare spesso roba (forse xkè è ripetitivo...) e accorgimenti carini come la Cronaca

C'è davvero uno sfacelo
di tette in bella mostra...
Sonoro: 8
Grafica: 7
Gameplay: 9
CG: 6
Storia: 6

Per quanto riguarda la storia il voto è dato da quel poco che ho capito, sommato alla eccessiva linearità e poche scelte, sommato ad alcune lamentele di gente che il jappo lo legge e afferma che molte "domande" restano senza risposta; lascia l'amaro in bocca anche la scusante che la linearità è dovuta al destino già scritto di Saar e del mondo in cui vive.
Che hai da guardare??
Mai visto Dio?? Tsk
Il finale comunque è assai classico e prevedibile...

[spoiler] tralasciando il povero cattivone che ha tutta la mia stima in quanto unico serio antagonista e tralasciando pure il motivo del perché è sotto tale classificazione, anche la stra usata escamotage del "ci siamo incontrati prima ma protagonista scema te ne sei dimenticata" non è un gran che originale...[fine spoiler]

Per i CG il fatto è che raggruppati più di uno sotto un unica icona della gallery li rendere estremamente scomodi anche se l'effetto fade di transizione tra uno è l'altro può essere carino.
Suppy tra 41% e 50%
c'è un abisso!! (XD)
Inoltre sono davvero pochi basti pensare che finita la mia prima story (Rihito XD) avevo la gallery praticamente al 50%!!
Senza contare i PNG che appaiono e scompaiono senza in definitiva dir nulla di serio o utile... appena riescono a presentarsi...
Come non ho capito l'utilità di sfumare gli sfondi quando in primo piano c'è qualcuno... (i bordini tagliati si vedono comunque!!).
In definitiva le cose che mi resteranno più nel cuore sono la colonna sonora e le divise scolastiche XDXD

Storia in breve
Il post di presentazione dei vari otome che avrei fatto conteneva diverse incongruenze (ma infondo era una mera traduzione del trafiletto in cui ho trovato l'iso cof cof) questa è la versione "riveduta e corretta".

La protagonista è una ragazza del primo anno che sta per passare al 2° dopo le vacanze primaverili (l'anno scolastico jappo inizia ad aprile >.<) che durante questo periodo di riposo si sta preparando con le amiche per uno spettacolo teatrale dell'Accademia Miftia (lei è sta selezionata come "principessa", mentre Touya come "principe" della recita)

Un giorno incontra un gatto nero con gli occhi di due colori mai visto prima e successivamente inizia a sognarlo; questo gatto la invitava a seguirlo da qualche parte e dopo diverse notti decide di andargli dietro e con sua sorpresa si ritrova (fradicia) in un mondo arabeggiante davanti a uno scorbutico principe mai visto che la minaccia finché non si dichiara di essere la "sacerdotessa principessa" della leggenda (poi si limita a darsi a strane scene un po' bondage per tenersela XD).
Questo mondo ha un nome incredibilmente simile a quello della sua scuola e tralasciando il primo principe che incontra (e la vorrebbe tutta per se) gli altri sono tali e quali a diversi suoi conoscenti di scuola compreso il suo miglior amico e in neo-fidanzato per volere dei suoi genitori.

Una misteriosa donna le spiega che il re è morto e la distruzione si avvicina (infatti la protagonista fa inquietanti sogni di turbinii di piume nere, piume che si ritrova anche nella sua stanza nel mondo reale come a dire che realtà e "sogno" sono in realtà strettamente collegati).
A lei spetterà scegliere il futuro re, innamorandosi del prescelto, così inizia il controverso viaggio della ragazza tra sogno e realtà che le svelerà il vero lato dei ragazzi e della strana connessione tra loro e il mondo di Miftia.

Personaggi 

Miku Amahashi - Protagonista
Essendo la protagonista ovviamente il primo nome cambia a seconda di quello che mettete (es. le mia screen sono tutte a nome DEI questo perché i caratteri sono solo 4 e non sapevo che metterci XD)

E' una ragazza tranquilla e di buon cuore che è riuscita a farsi ammettere alla prestigiosa Miftia Academy, primo anno e membro del club di letteratura, rappresentante di classe, segretaria del consiglio, ecc... insomma una tutto fare!

E' la prima della sua classe, la principessina della scuola anche se sembra avere dei problemi in famiglia e con i rifiuti della società; in compenso odia vantarsi del essere altolocata.
Proprio a causa della sua famiglia si troverà un "fidanzato" inatteso all'interno della scuola, Touya.
Un giorno trova un gatto nero con gli occhi di due colori che poi inizia a ossessionarla anche in sogno, finché lei non lo segue lungo un corridoio per poi cadere in una fontana/piscina davanti a Saar che sulle prime decide di "rapirla" e tenersela tutta per se visto che sarà lei a decidere chi erediterà il trono del regno di Mifia (aridaje).
Comunque alla fine la ragazza scapperà e incontrarà anche gli altri principi.

Saariyah- Principe (?)
L'uomo fanservice XD
Il più misterioso di tutti i principi, non che uno dei pochi a non avere un suo corrispettivo nel mondo reale [spoiler] se si esclude il gatto e a un certo tipo vestito strano che spunta in infermeria alla scelta del good-bad end XD [fine spoiler]

Scorbutico e asociale non va minimamente d'accordo con gli altri e anche la sua nascita è avvolta nel mistero, mentre il suo destino è già stato scritto ben prima che iniziaste a giocare (principale causa della linearità o almeno questa è la scusa "ufficiale"), è l'unico a non avere una prova del diritto alla successione.

"Saar basta con questi bagni!
Lo sai che poi ti si vede tutto!!"

Gran parte dei misteri vengono svelati solo facendo la sua story, che si può sbloccare solo dopo aver finito completamente le story degli altri e facendo determinate scelte (vedi link al walk in fondo) ed è anche la più lunga (o almeno così mi è sembrato), di certo è la più importante e l'unica con 2 finali.

Sinceramente è l'unico personaggio un minimo particolare, gli altri sono alla fin fine i classici stereotipi, ma ci sta anche che lo adori solo perché mi fa venire in mente Nessa No Rakuen (Suppy! Citare un BL in un Otome è un eresia!!!)
In realtà non si può dire molto di più o spoilerizzerei il mondo rischiando pure di sbagliare qualcosa visto che il jappo NON LO SO!!!!!.
Comunque finendo anche la sua story ci saranno i crediti (XD) poi una scenetta e i CG completi.

[spoiler]
Sempre bagnati (cof cof)
Ho bel micetto cof cof, il motivo per cui ha 2 occhi ed è bistrattato dagli altri principi è perché sembra gli sia attribuita una discendenza con la Dea e nella sua story Rihito è davvero davvero davvero davvero odioso O.o per questo finisce al numero due e Saar vince (Yeah!).
Poi è l'uomo fanservice, non ci sbagliamo!

Ad un certo punto la protagonista non riuscirà a tornare nel mondo reale e quasi si affogherà nella fontana dell'inizio (ennesimo Saar fanservice per i vestiti bagnati XD)
Quando è lui a venire nel mondo reale si ritrova vestito da maggiordomo e quando lei gli fa notare che sono abiti da "servo" ha la bella idea di spogliarsi in mezzo al corridoi XDXD
Dopo tale scena incontra pure Rihito che incazzato lo sfida a duello e qui perde (cry).

Il bad end (che ferma la storia poco prima dello scontro finale) è quando, se non si fanno le scelte giuste, Saar dice alla protagonista di non tornare mai più nel suo mondo perché non vuole ferirla ulteriormente.
Se invece si fanno le giuste scelte si verrà a sapere che è il figlio del Dio e della Dea (canta coyote dei buck-tick infervorata dagli ibischi nei capelli della gente...  whaaat???) e decide di combattere contro il padre.
La protagonista gli chiede perchè debba addirittura uccidere i suoi genitori e lui risponde che non vuole assolutamente cedere la sua principessa a nessuno, *blink*

Tutto questo serve per evitare che il mondo dei sogni venga distrutto e lui impazzisca del tutto, così alla fine si ritrova a fronteggiare il se stesso malvagio (che poi e sempre il boss di fine livello travestito XD) che sta per vincere finché la protagonista, aiutata dalla Dea, intona una preghiera e Saar riesce a vincere per poi morire poco dopo...

Fortunatamente post crediti c'è una breve scena in cui i due si incontrano sotto una pioggia di cigliegi in fiore, nel mondo reale! *blink* 
(anche se qui mi ricorda un pò il confine del mondo di Utena XD).
[fine spoiler]

Touya Teshigawara- Principe & Fidanzato
Touya è il fidanzato scelto dalla famiglia della protagonista, un cataclismatico tsundere che passerà la prima fase di gioco ad arrossire e sbraitare.
E' membro del consiglio e fin dall'inizio dice di essere contro la questione del fidanzamento anche se decide di auto-proclamarsi principe a difesa di Miku, spesso facendo peggio che meglio.
Idolatra Rihito a scuola e in Miftia sostiene fervamente la sua salita al trono.
Per qualche strano motivo è il preferito di molti a me non è piaciuto più di tanto anche se con gli occhiali fa il suo figurone (XDXD).

[spoiler]
Nella story mode quando la protagonista gli dice "Ti Odio" a causa di Nono-chan diventa un po' più violento e guadagna qualche punto.
Punti che perde quando poi racconta alla protagonista che da piccoli si erano già incontrati e lui si era innamorato di lei mentre gli spiegava il significato delle stelle (ma .... -.-).
Mentre invece la scena della caduta con kimono si riferisce a solo 1 anno prima quando poi lui è stato scelto ufficialmente come fidanzato XD.
[fine spoiler]

Shirato Sou - Principe & Miglior Amico
Amico d'infanzia di Miku che da sempre l'aiuta e la protegge insieme alla sorella e, nonostante sia più grande, è rimasto nella scuola per tenere d'occhio Miku e Tsubaki (dovrebbe andare all'università questo è stalking!!)
Tranquillo e gentile diventa però una belva quando si arrabbia. Nonostante conosca Miku fin da bambini ha sempre tenuto le distanze tra loro ferendo spesso la ragazza.
Il suo è l'unico nome a essere differente in Miftia.
Se non fosse stato per quella ridicola codina forse mi sarebbe piaciuto di più...
Alcuni dei suoi CG sono davvero pornevoli (Suppy!!!)

[spoiler]
Per quanto riguarda la faccenda del nome differente Sou, nella realtà, Nasuru (o qualcosa del genere) nel sogno:
viene rivelato nel finale che il vero Sou era morto da bambino e quindi lui e la sorella sono effettivamente abitanti di Miftia.
Questo non giustifica comunque il suo stalkeraggio folle e certe scene XDXD
[fine spoiler]

Shirato Tsubaki - Amica d'infanzia 
Sorella di Sou e come lui ha giurato di proteggere Miku.
A prima vista può sembrare timida e fragile invece tende a non portare rispetto e trattar male quando viene punzecchiata, soprattutto se si tratta del fratello.

Sairenji Rihito - Principe (my first story >.<)
[dover riscrivere 'sta lunga parte a causa di un errore di blogger mi fa girare quello che non ho...]
Rihito è il presidente del consiglio non che il classico "bellone" della scuola dai tratti occidentali (biondino mezzo francese con gli occhi viola... sono comunissimi negli otome e nei manga/anime, nella realtà ti ci vorrei a trovarne uno -.-) simpatico e carismatico.
Rihito è stato scelto un po' per caso, ed è stata la prima story che ho fatto, non mi è dispiaciuto per nulla (>.<) sia per il suo carattere assurdo, sia perché quando sussurra le sue dichiarazioni d'amore sembra voglia ucciderti (Kakihara Tetsuya ci mette del suo, manco negli anime fa pg normali!!) sia perché in questo "Mei-chan periodo" i Rihito mi stanno molto simpatici (fufu).
Se Touya è uno Tsudere classico, Rihito è uno Yandere decisamente tremendo... tra minacce di morte (serie, non dichiarazioni d'amore mascherate) fomentamento di litigi vari tra i principi, possessività tremenda nei confronti di Miku anche quando lei lo rifiuta preferendo altri principi (dopo Faara credo sia quello che appare di più...) insomma Rihito è un bastardo violento dal sorrisetto pronto.... e per questo la Suppy lo adora (fa le fusa).

E' anche l'unico a citare (inizialmente) gli eventi di Miftia nella vita reale e inoltre è l'unico vero rivlae di Saar per il trono visto che ha già fatto ritirare gli altri principi o li ha resi suoi sostenitori.
Quindi in breve è lo studente perfetto sorridente, che ogni tanto si lascia sfuggire gelide battuttine o minacce di morte (blink).

[spoiler]
A destra vedete la tenera scena del picnic (dove per una volta Rihito non è particolarmente stronzo) in cui alla fine la protagonista di addormenta beh... è perché le ha dato un sonnifero ahahah si perde un po' la poesia così~

Non ho ben capito quando, ma anche loro si sono incontrati da piccoli e Rihito le chiese di essere il suo unico principe, ma dopo un po' lei è andata via e lui l'ha rincorsa nel bosco, una scena simile ricapiterà poi nel gioco.
[fine spoiler]

Sakurazawa Kiichirou - Principe
Kiichi-senpai è il "principe" che nella vita reale ha meno a che fare con la protagonista, non essendo membro del consiglio o amico, ma partecipando solo al club di calcio.
Insomma è il classico sportivo un pò tonto, simaptico a tranquillo con la passione per la cucina e i lavori di carpenteria (!!) e non mi è piacuto più di tanto.

La sua story non è particolarmente ricca di eventi e colpi di scena, salvo quando si ferisce l'occhio e rivece un bonus +10 alla sua machosità.
Credo sia il principe che meno si vede fuori dalla sua story, ma ha il pregio di essere l'unico a non attaccare Saar a vista, anzi vanno quasi d'accordo...

[spoiler]
La grande rivelazione del suo finale è che fu abbandonato dalla madre, ma viene fuori davvero verso la fine...
Inoltre "casualmente" la madre è l'insegnante di scuola che comunque gli vuole ancora bene... Cioè niente di che sinceramente >.<
[fine spoiler]

Nonose Misaki - Amica 
Nono-chan è la prima nuova (normale) amica che la protagonista si fa a scuola.
Capo del club di letteratura, per lo più dispenserà consigli cercando ogni tanto di mitigare Tsubaki e a parte generare un paio di situazioni di gelosia o litigio (soprattutto con Touya) non serve a molto altro.
L'ho voluta mettere perché beh... pensare che la sua voce è data dalla stessa persona che fa la Faarasha inquieta... inoltre è uno dei personaggi più "attivi" nella realtà della protagonista (anche se serve a poco XD)


Faraasha - Alleata
Faraasha sarà la seconda persona che incontrerete a Miftia, dopo Saar, e si affezionerà subito alla protagonista diventando una specie di "aiuto" nel gioco indipendentemente da quale principe sceglierete.

E' la guida ambulante del gioco che vi spiega la vostra situazione e quella di Miftia, oltre a introdurre gran parte del surplus di tette in questo gioco (no davvero sono tantissimi i seni in bella mostra, come sono tantissime le ragazze anche magari a causa del fatto che alcune hanno un loro doppio nella vita reale quanto in Miftia. All'inizio pensavo fosse come in Meine liebe, ovvero che alla fine "rubassero" uno dei ragazzi che avevi scartato... e invece no O.o).

All'inizio era la guardiana di Saar e poi divenne la sua prima alleata alla scalata al potere, e nonostante Saar la consideri alla stregua di una pedina (come Miku all'inizio) un mero strumento da sfruttare, è l'unica che gli tiene un minimo testa scherzosamente.
E' una sorta di mammina, per così dire.

Other Garnet
Per quanto riguarda l'Ark Phantasm so poco o nulla e non mi sbilancio....
Esiste però un fandisk, chiamato Cradle Garnet ~ ~ Sparkle Sugary, che racconta della festa di Natale a scuola dove nel "prologo" il padre le regala una scatola di caramella, a seconda di quale scegli avrai la love story con uno dei principi XD

La cosa che mi inquieta è che a Natale questi sono vestiti come se fosse carnevale o.O non chiediamo che è meglio XD

Quanto segue è da attribuire completamente alla Asuchan e la sua amica Mocco perché io non ho il fandisk ahah XD però lo reperirò O.o ---> ormai è diventata una Garnet Girlz pure lei...

Sou - Caramella Diamante
Principalmente la storia ruota attorno al fatto che nonostante ora siano ufficialmente una coppia Sou tende a fare lo zerbino-servo come prima e questo rattrista Miku che continua a ripetergli che non vuole che lui le stia accanto perché pensa che sia il "lavoro" ma perché la ama.
Miku alla fine ne parla a Tsubaki che si arrabbia e decide di punirlo, coinvolge il padre di Miku e le fa lanciare un maleficio, lei lentamente dimenticherà Sou almeno che lui non recuperi tutti i vari "ornamenti" presenti nel gioco.
Alla fine però l'albero di Natale resta una decorazione spenta e priva di vita così è costretto a chiedere aiuto ai vari principi e vincere diversi mini giochi per appropiarsi delle "vere" decorazioni, a quel punto Tsubaki gli dice che continua a mentire a se stesso ma lui rivela, anche a Miku, che da quando è ormai umano si sente impotente e pieno di dubbi perché ora non è più una persona importante e potrebbe non riuscire a proteggerla sempre come un tempo.
Nel finale i due ballano e Miku gli dice di smetterla di chiamarla principessa ma di chiamarla col suo vero nome, diciamo Good End.

Kiichi - Caramella Smeraldo
Il prequel è più o meno sempre quello, sono che Kiichi non sa ballare e quindi era reticente a venire alla festa con lei, ma anche questa volta Tsubaki sistema tutto (si fa per dire XD).
Non riesce comunque a dire a Miku che non sa ballare e anche qui partirà un minigame da finire e così Kiichi rivelerà il suo problema.

Alla fine ci sarà la scena del ballo solo che i due si metteranno a decorare la torta (ma... XD)

Rihito - Caramella Ametista
Ametista... cioè perché ha quei cavolo di occhi viola??
Sembra che Miku abbia dimenticato quando sia psicolabile il suo adorato Rihito e i due finiscono col litigare perché lui l'accusa di preferire uscire coi suoi amici invece di restare con lui, signore dei possessivi, e lei peggiora la situazione dandogli dell'immaturo.

Nuovamente lo scherzetto del dimenticare con la ricerca degli ornamenti solo che Miku a metà ricorderà tutto ma Rihito sarà ancora un po' isterico per qualche misterioso motivo.
Al ballo lui le regalerà un anello e le farà il baciamano (fine cry!)

Touya - Caramella Zaffiro
Touya sarà tutto concentrato sui preparativi per il loro matrimonio, mentre Miku vorrebbe dedicarsi solo alla festa di Natale e i due litigano per questo.
Nuovamente punizione "cerca ornamenti", in cui finirà col dire che la festa è un inutile perdita di tempo ma in ogni caso farà il bravo bimbetto e raccoglierà tutto.

Al ballo le regalerà un braccialetto e ... ARGH! Si baciano! l'unico vero bacio del fandisk è con questo odioso tsundere!! Noooooo (*la Suppy si dispera* Asu-chan 1 Suppy 0)

Saar- Caramella Granato
Per chi non lo sapesse Garnet = Granato.
Anche lui litiga con Miku perché considera la festa una stupidaggine inutile e non ci andrà, solo che con lui la storia (come nel gioco base) è leggermente diversa.
Miku scappa da Saar arrabbiata e incontra Rihito che gentilmente le avvelena il thè col solito sonnifero facendo si che non si possa muovere, peccato che Miku sembra morta e il suo corpo diventa sempre più freddo.
Tsubaki si incazza dicendo a Rihito di non mettersi in mezzo che fa solo disastri.

Miku sogna un mondo in cui nessuno dei principi si ricorda di Saar e lei ha ovviamente scelto un altro.
Si sveglia di colpo trovando Saar accanto, assai felice di vederla e le rivela che non voleva andare alla festa per evitare che vedessero il perve-sexy vestito che le voleva regalare.
Anche il finale è leggermente diverso: ha 2 scene bacio (si fa per dire) e la solita caterba di fanservice XD.

La Mocco e la Asu si sono lamentate che alla fin fine la storiella è sempre la stessa ripetuta e che non c'era un video di opening XDXD

Download 

Download OST:
Download Elements Garden II ~TONE CLUSTER~ (2 parti):
l'opening di Garnet è la canzone 11
Download CG:

Link

Gallery screen varie by me:
Gallery dei CG completi by me:
Sito ufficiale versione 2009:
Sito ufficiale versione PSP:  
Sito ufficiale fandisk:
Sito ufficiale seguito (?):
Info manga:
Guida (JP):
è il walkthrough ultra semplificato con scritte solo le scelte da selezionare XD




E così vissero felici e contenti, principe e principessa...
... non è finita!

Questa era la mia love story, le vicende di come l'ho conosciuto.
Ma non è finita qui!
 'Azie a andry che si trova roba da tradurre senza sapere ke l'è!

Share this:

1 commento :

  1. Link della Soundtrack cambiato dopo segnalazione inattività >.<

    RispondiElimina

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes