Ultimi Post

martedì 5 aprile 2011

Code Gesso vince nuovamente il premio annuale delle ca****e

Code Gesso, ovvero Code Geass mi ha sempre fatto orrore; per Majiko ho comprato i primi 2 volumi del manga e me ne sono pentita sia perchè flagellavano un povero disegnatore sia perchè la trama in qualsivoglia formato me la propongano mi sta qui, qui e qui inoltre mi pare 'na gran cavolata...
Stavo innocentemente vagando senza meta quando incappo in uno strano binomio "Gesso e Plagio", così decido di leggere.


Il mangaka Tomomasa Takuma, poco prima di annunciare che non avrebbe mai più usato twitter fino a data da destinarsi, ha informato i suoi fan che stava per ricorrere a funeste vie legali contro un povero blog.

Il motivo? Tra i vari cianciamenti in suddetto luogo c'era un accusa di plagio rivolta alla sua opera Code Geass: Shikkoku no manga Renya (I cheee!?!? Esiste un tale orrore).
Per chi come me di Shikkocoso Renya non sapessero nulla la trama dovrebbe essere la seguente:
Spin-off ambientato nell'epoca Edo che vede come protagonista un ragazzo che lancia shuriken da un braccio meccanico che trova una strana donna dal nome CC... Mi pare 'na gran *bip* ma va bene.
Il Blog che ha iniziato a gridare al plagio è il Code Geass: Shikkoku Renya no no Toyo per Settei Machigai ni Tsukkomu Blog (corto eh? XD) in cui diversi utenti, forse però fomentati da un losco figuro, hanno iniziato a lamentarsi che Shikkocoso Renya assomiglaisse in maniera preoccupante a Yagyu Reppūken Renya, un manga storico che Takashi Noguchi serializzato in Shueisha's Weekly Shonen Jump nel 1992

Risultato? Stranamente Geass Codice: Shikkoku non Renya manga è attualmente in pausa, ma Takuma ha detto che la pausa non è collegata ai blog ma a una discussione in seno allo staff.
Martedì scorso Takuma ha riferito di aver preso accordi con l'avvocato per un'azione legale. 
Da ricordare che Tokuma ha anche disegnato il Gesso: Nightmare of Nunnally e Kurogan, oltre Code Geass: Shikkoku no Renya che usciva su Shonen Ace (Kodasha).
Le accuse del blog non erano solo ciance scritte, c'era di più! Infatti da bravi bambini avevano fatto un "collage" con le scene incriminate (ricorda un pò una certa cosa accaduta da noi con un certo emerso mondo XD) sono quelle che trovate qui accanto e sotto.



Ora agire per vie legali con un blog sembra un assurdità quasi a chiunque; i blog sono creati da poveretti annoiati che non sanno cosa fare e quindi spesso e volentieri sparano a 0 criticando tutto e tutti (alza la manina e saltella) inoltre potrebbe esserci uno o più minori che sparavano quelle accuse e cosa fai? Li prendi per i capelli e li trascini in tribunale dicento "Giudice, Giudice è stato cattivo ocn me, buaaa"???.
Insomma questa eccessiva reazione (per essere gentili) mi sembra un pò esagerata e anche un pò da coda di paglia gigantesta... quindi non è che... giusto un pochino... miei cari... vi siete ispirati a l'opera un pò datata con cui tutti confrontano la vostra???.
(che fuori dal giappone è semi ignorata poi...)
Ho capito che i giappionesi a differenza di noi ci sentono molto di più e a nessuno piace sentirsi accusare di plagio quando ci si impegna a fare qualcosa dal manga, all'anime, al libro, al videogioco, al disegno a quello che ti pare ma... Accusare.. legalmente un blog? Un blog poi che teoricamente è di sostenitori di Code Gesso visto il nome, insomma schiacci i tuoi fan per terra? Dov'è la logica????!
Al tempo, che inesorabilmente scorre,
l'ardua sentenza...


Fonti:
http://blog.livedoor.jp/gorovion/
http://twitter.com/takumatomomasa/
http://www.animenewsnetwork.com/news/2011-03-30/code-geass-manga-artist-plans-to-sue-blogger

Share this:

Posta un commento

Commenta, a tuo rischio e pericolo...

 
Copyright © 2014 La Crudele Rubrica di Elisa. Designed by OddThemes